Little olive bread!

Ringrazio la cara Zorra per averci permesso di partecipare al secondo evento dedicato al pane il mitico World Bread Day!!

Quest’anno ho deciso di provare una versione a lenta lievitazione del classico pane alle olive… 10 ore di lievitazione in frigorifero…. e la domenica il pane caldo in tavola, giusto per il nostro brunch! :-)))

farina 00 500 grammi
lievito di birra fresco grammi 25
olive nere snocciolate (direttamente dalla turchia!!) 80 grammi
sale q.b.
olio q.b.

sciogliete il lievito in 2,5 dl di acqua tiepida… mettete la farina del robot -con una presa abbondante di sale ( o sulla spianatoia) e versatevi il lievito di birra..azionate il robot a bassa velocità ed iniziate ad impastare…lavoratelo fino a quando risulterà sodo ed elastico.Formate una palla e trasferitela in una ciotola unta,copritela con della pellicola e mettete nel frigorifero per (+-) 10 ore..trascorsa la lievitazione riprendete la pasta,lavoratela brevemente e incorporatevi le olive.. formate un rotolo di 30 cm e tagliate tanti paninetti…( ne verrano una decina circa).Lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti.. cuocete in forno già caldo (220°) per 15/20 minuti o almeno fino a quando vedrete la crosta cambiare colore…
Se preferite una lievitazione normale un volta preparato l’impasto fate lievitare la prima volta per un ora e mezza (coperto e in un luogo tiepido) ,riprendete l’impasto,lavoratelo brevemente incorporandovi le olive.. fate lievitare per un’altra ora e mezza ,seguendo la modalità che avete letto nella parte precedente.Reimpastando due tre volte sono riuscita a dare ai panini una forma molto particolare.. sfogliatine… Dalle foto si vede,vero? Trucco:Per evitare che il pane asciughi troppo, uso mettere una ciotola di terracotta piena d’acqua nel forno..

Danke Zorra!!

Mini panini alle olive

World Bread Day '07