Si scoprono esigenze interessanti su FB, leggendo vari post da una bacheca all’altra. La scorsa settimana ne ho letto uno di Ilaria Liparesi che aveva un po’ di difficoltà ad aggiornare l‘elenco di chi a Torino vende vini naturali.
Così mi sono offerta volontaria per pubblicare un piccolo post, un elenco consultabile online che verrà aggiornato man mano che si aggiungeranno nomi. Premetto che non ci sono preferenze di alcun tipo, i locali (enoteche e ristoranti) vengono aggiunti in base alle segnalazioni arrivate su FB e nei commenti.
Vogliamo che emerga una cosa sopra a tutte: che in questo difficile momento ci sembra giusto dare risalto a chi vende vini, e parliamo di luoghi fisici, reali, non negozi online.
E nemmeno chi i vini naturali li vende agli enotecari e poi si mette a fare concorrenza.

Ilaria Liparesi ha scritto questo post il 13 Novembre, che copio e incollo qui, con le segnalazioni che stanno arrivando:

A distanza di pochi mesi, speravo fortemente di non ritrovarmi nella situazione di ripetere lo stesso post, ma tant’è. Dunque, lo ribadisco a gran voce, chiare lettere, lettere maiuscole e puntini sulle i.
Diversi locali in questi giorni si sono organizzati con un servizio di asporto e/o delivery anche (ed alcuni esclusivamente) per il vino, e stiamo parlando di quel vino lì di cui sopra.
Potrete andare nella vostra enoteca del ❤️ mentre portate via la spazzatura, pisciate il cane, andate o tornate dal lavoro, per chi ancora esce per andarci. Oppure fare una telefonata e vi porteranno direttamente a casa le vostre belle bottiglie, piccolo grande piacere di questi tempi tristi, in cui è meglio evitare di caricarsi di ulteriori pesi e mal di testa da GDO. Ricordatevi che i ristoranti saranno lieti di accontentarvi sul vino, oltre che sul cibo.
Non riesco a condividere i commenti raccolti nello stesso post (27 marzo) dove eravamo arrivati ad un nutrito elenco di locali operativi, e nel frattempo ci sono certamente state delle variazioni. Se vorrete tornare a segnalarli, cercherò man mano di inserirli in questo, cosicché possano essere visibili se viene condiviso. Potete estendere la segnalazione anche al resto del Piemonte, se pertinente.
Partiamo e, ripeto, elenco non esaustivo ed in continuo aggiornamento.
Per renderlo tale, servono le vostre segnalazioni!

Barbera e Rubatà
Beva
Gaudenzio
Contesto Alimentare
RAZZO
BarTu
Simposio Biblio-Enoteca Naturale
Botz
Isola
Spaccio Vini e Olii
Casa Amelie
Magazzino 52
FICO
Vinolento
La Guendalina
Smoking
Le Putrelle
Rossorubino
Sodo
Le Altalene
L’Edicola
Scannabue Ristorante Gastronomia & Vini
Ristorante Giudice
Miyabi
La Ferramenta del Gusto Emiliano
Enoteca Codici e Calici
Sestogusto
Oh!Mio Bio
Oinos
Le Vitel Etonné
Alimentari Cavoretto
San Michele-Il Salto dell’Acciuga (Avigliana)
La Duja (Ciriè)
Il Vino fra le Rose (Leinì)
Into the Wine (Pinerolo)
Partage (Rivarolo)
Enocaffè del Forte (Torre Pellice)
Mehdi a Casapautasso (San Secondo di Pinerolo)
La Locanda del Falco (Valdieri)
Reis Cibo Libero di Montagna (Frassino)
Marc Lanteri Al Castello Ristorante (Grinzane Cavour)
Osteria Arcano (Giaveno)
Ristorante Il Dado (Rivara)
Zero Enoteca (Bra)
Ristorante Il Nazionale (Vernante)
Osteria Rosso di Sera (Castelletto sopra Ticino)
Trapizzino Torino
C.Socialist -Torino
ZEST Torino presso La Limonaia
16PincoPallo
Enoteca I Due Leoni (Strambino)
Condividere
Osteria Fuorimano (Busca)

Qui sotto trovate il post originale di Ilaria, cliccandoci sopra (altro..) arriverete sulla sua pagina FB- FaccioCoseBevoVino 👇

© photo @Unsplash Scott Warman