Nasce a Salisburgo il 27 Gennaio 1756 Johannes Chrysostomus Wolfgangus Theophilus.
Muore a Vienna il 5 Dicembre 1791…una vita da bambino prodigio, libero artista e secondo alcuni, autore di 626 opere musicali…

Al tempo di Mozart, Salisburgo è una città di medie dimensioni, che nel 1771 conta ca. 16.000 abitanti… Il 1°gennaio del 1997 alla lista del Patrimonio Culturale Mondiale dell’UNESCO si sono aggiunti anche il centro storico di Salisburgo e il Castello di Schönbrunn.

Da qualche mese ormai nella magnifica città di Salisburgo fervono i preparativi per celebrare il 250°anniversario della nascita di uno dei più grandi geni della storia musicale mondiale… e non solo…

La città ha preparato un calendario fitto di eventi, mostre, concerti, festival , opere liriche e anche un asta, che avrà luogo il 29 Gennaio, e dove saranno messi in vendita vari oggetti legati al compositore di Salisburgo….

Non può però mancare un riferimento ad una delle prelibatezze gastronomiche di Salisburgo…
I Mozartkugeln….Chi ha inventato il delizioso cioccolatino sferico farcito con gianduia e marzapane al pistacchio? Per una volta, sicuramente non gli svizzeri. Dal 1890 la pasticceria Fürst produce le originali «Mozartkugeln» di Salisburgo. Il negozio del signor Furst , pronipote dell’inventore della prelibatezza,vanta la tradizione piú antica…
Quindi se siete intenzionati a partire per visitare una delle città più belle e romantiche d’Europa, recatevi dal Signor Furst e fate incetta delle famose”palle di mozart”!!
Della ricetta originale non ne ho trovato alcuna traccia…. purtroppo..

La foto postata è tratta dal bellissimo blog Delicious Days….

Un ultimo consiglio gastronomico…. Si dice che il ristorante Riedenburg sia uno dei migliori di Salisburgo….Da provare!!

Guten apetit…