Dopo la settimana trascorsa a sciare… (poco) mangiare (tanto) e bere ( di più!) io e Rob ci siamo detti…” Dieta??” ….. Purtroppo Si…
E così come per incanto sono sgusciati fuori dalla dispensa i miei “bamboo steamer”…. Ottimi per la cucina al vapore.. e più allegri della classica vaporiera!! A dieta si, ma con fantasia…

Così armata di attrezzatura super tecnologica, mi sono messa all’opera….

Mi sono ricordata di questo Chef Cinese, Ken Hom che ogni tanto vedo sul Gambero Rosso Channel ( da mio fratello perchè non sono munita di satellitare…Sob) e devo dire che la “sua“cucina cinese è di un notevole livello!! E usa spesso i “bamboo steamer”.
Sul sito di Ken Hom troverete molte informazioni sulla sua cucina….

Ma ora bando alle ciance…. My recipe… ( sto abusando della lingua inglese, lo so…;-) )

Filettini di merluzzo al vapore d’erbe….

Filetti di merluzzo grammi 400
Cipollotti 2
Cavolo bianco cinese 2 foglie
Pepe rosa 2 cucchiaini
Tè verde 1 cucchiaino
Bacche di mirtillo 2 cucchiaini
Timo un pizzico
Coriandolo 1/2 cucchiaino
Semi di Finocchio 1/2 cucchiaino

per la cottura

2 cestini di bamboo ( li trovate in qualsiasi negozio di cineserie)
Wok

preparate per la cottura i cestini.. adagiate sul fondo di ciascun cestino la foglia di cavolo, i cipollotti ( tagliati a metà nel senso della lunghezza ) utilizzando ogni singola foglia, il pepe rosa, le bacche di mirtillo, il coriandolo, il timo, i semi di finocchio e il tè verde.
Adagiatevi i filetti di merluzzo, chiudete e mettete i cestini ( incastrandoli uno sopra l’altro) nel wok ( per la cottura necessita di circa due dita d’acqua sul fondo) .
Fate cuocere il tutto per qualche minuto, dal momento del bollore., controllando comunque la cottura dal coperchio superiore.

Servire i filetti nei cestini, con del riso nero venere o dei vermicelli di riso saltati nel wok con punte di broccoli, germogli di soia due cipollotti tagliati a rondelle un filo d’olio e due gocce di salsa soia.

Bon appetit….