Bella...Il capo e Aldi
ErvisWhat can I do???

Ritorno a Curina…pare il titolo di un romanzo dell’ottocento…. e invece é solo il breve racconto delle nostre vacanze di fine anno trascorse,ospiti di Andrea e Stefania,a Curina (Si)..Sono già alcuni anni ormai che passiamo a trovare i nostri amici torinesi trasferiti per amore della cucina e della terra toscana nella meravigliosa provincia di Siena.
Alla nostra età il capodanno non ha lo stesso significato di quello dei giovani che trascorrono le ultime ore dell’anno a scatenarsi in discoteca ..In realtà per me non è mai stato così.. Sarò nata vecchia di testa, sarò una nuiusa, ma per me capodanno é sempre stato motivo di relax e buona compagnia e poca cagnara!!
Così qualche mese fa (in casa nostra programmiamo bene ed in anticipo i week end!) abbiamo deciso di tornare a Curina, a farci coccolare (cibo,vino e chiacchiere) e coccolare i nostri nipotini acquisiti Luca e Isabella..

Wines...Ambra...Ready to go....Rinaldo's pastry...

Invidio molto Andrea e Stefania,perché hanno saputo rinunciare al caos e alla bella vita cittadina,per una vita più tranquilla tra le crete senesi.Ma la scelta è stata dettata anche dall’arrivo di Luca.Per un bambino piccolo la città non è il luogo ideale in cui crescere,lo sappiamo tutti…Smog,traffico, poco verde e nessun animale da vedere! Qui i piccoli hanno a disposizione una campagna spettacolare,l’aria buona e una vita tranquilla,senza le “brutture cittadine”. A Curina la calma e la pace regnano sovrani….a volte per mamma Stefy anche troppo!! Ogni tanto sente la necessità di respirare un pò di smog… così prende la macchina e torna a trovarci… ma per pochi giorni…il richiamo alla vita sana è troppo forte… :-)))

Cestino di parmigiano,finocchi e finocchiona...Baci di dama,tartare e cono di fegatiniPici verdurine e ricotta affumicata...Il dono..lasagna surprise!

Avrei voluto conoscere Betti di Alice e il vino, che vive abbastanza vicina..ma alla fine il dolce far niente tra un pranzo e l’altro ha prevalso e non ci siamo mossi nemmeno per un giorno.Mi auguro di poterti conoscere in un’altra occasione cara amica!

La cena di capodanno è stata fantastica e anche molto abbondate… Non sono più abituata a tante portate ! Sarà l’età???? Vi racconto il menù… e le foto faranno il resto!
Vi consiglio una sosta, se siete in zona, al Convito di Curina,menzionato anche nella Guida ai ristoranti di Veronelli… I pici alle briciole,lo speciale paté di fegatini di Stefania,la tagliata di Chianina… Per non parlare della carta dei vini di Andrea, eccelso sommellier!!

Cestino di grana con insalatina di finocchiona e finocchio croccante
Cono tostato con paté di fegatini e mele golden profumato al Calvados
Baci di dama di champignon
Tartare di Chianina marinata e peperoni rossi al forno
Pici alle verdure su ventaglio di fiori di zucca e ricotta affumicata
Dono di lasagnetta
Torre di stinco con erbe aromatiche e spiedo di verdure
Tiramisù di panettone
Soffice di cioccolato bianco
Tatin di pere con salsa al Sauternes

….I vini in abbinamento
Avignonesi-Cortona Sauvignon Blanc 2006
Castellare -Chianti Classico 2005
Poliziano-Vino Nobile di Montepulciano 2004
Lisini-Brunello di Montalcino 2001
Guy Michel-Champagne Brut “Paris Folies”

Noi siamo di parte,perché siamo legati da un affetto speciale nei confronti di questa coppia… ma crediamo che Andrea e Stefania abbiano dei numeri… bei numeri da giocare… siamo solo all’inizio!
Un saluto speciale alla brigata di cucina..Stefania,chef Rinaldo Mallini,Ervis,Aldi e in sala Andrea… bravi tutti!

Lo stinco...Dessert...

Il Convito di Curina
Località Curina
Castelnuovo Berardenga (Si)
Tel.+39.0577.355630