Ieri la mia schiena ha continuato a darmi del filo da torcere e riuscire a cucinare in quello stato, vi assicuro, non è stato facile…
Per mia fortuna ho un fidanzato ( Roberto è un tesoro, davvero!) che mi da una mano anche in cucina, e siamo riusciti a preparare una “very lounge dinner”… ( ora è di moda!! )..

Il giro al Mercato del Pesce di Porta Palazzo sabato mattina, mi ha permesso di portare a casa 4 bei tranci di salmone freschissimo, un filetto di Cernia ( per il risotto con la melograna) e un pò di gamberi reali ( dal bel colore grigio perla)..
Dopo il meraviglioso acquisto, girovagando per il mercato mi sono fermata all’Asia Shop..
Diciamo pure “il mio spacciatore” di spezie & C!!
Gestito da cinesi è pieno di qualsiasi prodotto indiano, cinese, jap…Che vi venga in mente..
Spezie profumate, zenzero fresco, perle di tapioca etc…. Tutte cose che neanche a dirlo, adoro!!

E rientrando a casa, già pregustavo la ricetta dei Gamberi al Curry…che ho preparato ieri sera.
Io ho servito i gamberi d’antipasto, ma volendo ,potete prepararli come piatto unico con degli sformatini di riso Basmati e riso Venere ( quello nero) .

Gamberi Grigi ( contatene almeno 4 a persona)
Scalogno 1
Aglio 2 spicchi
Farina 3 cucchiai
Latte fresco una tazza
Panna fresca una tazza
Curry di Madras in polvere 2 cucchiai
Noce moscata q.b
Sherry un bicchierino
Olio Extravergine di Oliva
Sale & Pepe

Prima di tutto lavate bene e pulite i gamberi togliendo gli intestini ( il “filo” nero che si trova sulla schiena), ma lasciando le teste.
Mettete gli spicchi d’aglio a bagno nel latte per circa mezz’ora.
Tagliate a fettine sottili lo scalogno e fatelo soffriggere in una padella-con l’aglio schiacciato (che era nel latte) -in 3 cucchiai di olio. Appena hanno preso colore, aggiungete il latte e dopo aver mescolato per qualche minuto, passate il liquido ottenuto con un colino.
Rimettete il tutto sul fuoco; aggiungete a poco a poco la farina, facendo attenzione a che non si formino dei grumi.Poi lentamente il curry, la noce moscata un pizzico di sale e pepe e per finire la panna.
Girate a fuoco basso per qualche minuto, fino a che il composto si addensa .
Spegnete e mettete da parte.
Fate saltare in una padella antiaderente i gamberi con un filo d’olio. Appena cambiano colore ( da grigio perla diventano di un bel rosa ) toglieteli dal fuoco.
Riscaldate la salsa, fate insaporire i gamberi e per ultimo aggiungete il bicchierino di Sherry…

Il resto della cena ve lo racconto domani!!
Bon appetit…

N.b. Se siete dei fan del Curry come la sottoscritta vi consiglio di visitare La Curry House.. sito inglese pieno di ricette, consigli e link “very spicy”….