Panna cotta e croccante alle nocciole

Mi sono fatta un bel regalo…il volume Finger Food di Viviana Lapertosa… edito dal Gambero Rosso…. se amate il cibo per le dita, questo libro fa al caso vostro!! Ricco di idee e spunti per aperitivi,cene o pranzi… molto ricco! Viviana è un vulcano, e ve ne accorgerete leggendo le sue ricette…
Per la cena del mio compleanno ho deliziato gli ospiti con questa profumatissima pannacotta alla vaniglia…
Un dessert semplice, veloce e cromaticamente fantastico! Ho modificato un pò la ricetta originale, eliminando i cubi di pandoro dorato…

dosi per 6 persone

panna liquida freschissima 1/2 litro
latte intero grammi 50
zucchero grammi 120
estratto di vaniglia 1 cucchiaino (o mezzo bacello di vaniglia)
nocciole grammi 50 (tritate finemente)
nocciole tostate grammi 50 (tritate grossolanamente)
zucchero (per il croccante) grammi 50
gelatina in fogli grammi 8

preparate la gelatina,mettendo i fogli a bagno in acqua fredda.Fate bollire la panna,lo zucchero,il latte e la vaniglia.Unite la gelatina strizzata e le nocciole macinate,mescolando per un paio di minuti.
Preparate il caramello facendo sciogliere 100 grammi di zucchero e due cucchiai d’acqua, e cuocere senza mescolare fino a quando avrà assunto un bel colore dorato.Preparate gli stampini versando un cucchiaino di caramello sul fondo e poi la panna.Fate raffreddare a temperatura anbiente e poi tasferite nel frigorifero per almeno 3 ore.
croccante:mescolate le nocciole con 50 gramma di zucchero, scaldate una padella antiaderente per qualche minuto e versate il composto,fino a quando lo zucchero non sarà ben sciolto.
Trasferite immediatamente su un piano d’acciaio o di marmo ricoperto di carta da forno e fate raffreddare.
Servite la panna cotta con il croccante….
Grazie Viviana!

Panna cotta e croccante alle nocciole

stampa la ricetta qui: Panna cotta