Giornata “costruttiva” quella di ieri… Sono riuscita a dedicarmi alla casa, al relax e anche alla produzione di qualche biscottino goloso… Oltre alla quiche per pranzo ( grazie a Piperita per la ricetta) e ad un Curry di pesce per la cena di ieri sera!! Se a qualcuno interessa, posterò la ricetta del curry fra qualche giorno… Purtroppo senza foto.. le pile della digitale erano scariche!! :-(

Brazilian nuts cookies

farina 260 grammi
zucchero rapadura grammi 150 ( zucchero grezzo ricavato dalla canna da zucchero)
burro grammi 150
sciroppo d’acero 2 cucchiai
noci brasiliane ( tritate al coltello) grammi 50

Fate sciogliere il burro a bagnomaria, mescolatelo allo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso, a parte sbattere l’uovo ed aggiungerlo al composto assieme allo sciroppo d’acero .
A questo punto aggiungete la farina, le noci brasiliane e continuate a mescolare per qualche minuto.
Stendete sul tavolo due fogli di pellicola trasparente ; dividete il composto in due parti, versatene ognuna su di un foglio di pellicola e formate due “salami” ( vedere foto qui sotto). Avvolgeteli bene nella pellicola, e lasciateli in frigorifero per 6/8 ore.

Preriscaldate il forno a 180°

Cottura:togliete dal frigorifero i “salami” di pasta, eliminate la pellicola, e affettate i salami ( spessore di circa 1/2 cm ). Rivestite due teglie ( a me ne sono servite 2 grandi e 2 piccole per il quantitativo di biscotti preparati) di carta da forno e mettetevi i cookies ( distanziandoli un pò fra di loro)… Fate cuocere per circa 14/15 minuti.
Lo zucchero rapadura ha un leggero sapore di liquirizia… e donerà ai biscotti un bel colore ambrato!!

Buoni anche a colazione da intingere nel latte …. ( per chi può!!)
Io non li mangio!!! Li ho fatti per Rob, mamma e papà!! Ancora lontana dai latticini… per un bel pò!! Nella prossima ricetta proverò a sostituire il burro con del buon olio extra vergine di oliva… !!