Bonet al vapore

Ebbene si! sembrava un’eresia anche a me, invece questa ricetta è strabiliante. Avevo provato a fare questo bonet quasi per gioco qualche tempo fa. E sono rimasta davvero soddisfatta del risultato ottenuto. Soprattutto se penso a chi, per svariati motivi, non ha a disposizione un forno dove far cuocere il dolce!
Un delizioso bonet fatto in pentola a pressione oppure, se mancasse anche quella, nei bamboo steamer.
Che posso dirvi di più? Provare per credere.
Questa ricetta è piaciuta assai anche al corso di cucina a vapore che si è svolto la scorsa settimana da eataly.. Adesso che ci penso, quasi quasi posso suggerire qualche cooking lessons anche nello store di New York, che aprirà i battenti (pare) nell’estate 2010.. dite che le signore newyorkesi apprezzerebbero??

amaretti 80 grammi
rum scuro 3 cucchiai
uova (codice 0) bio 3- intere
zucchero 75 grammi + 45 grammi
cacao 1 cucchiaio
caffè 4 tazzine (freddo)

dose per 6/8 stampini

mettete 45 grammi di zucchero e 1 cucchiaio di acqua naturale in un pentolino e fatelo caramellare. Versate il caramello in 4 stampini da budino. Sbriciolate negli stampini gli amaretti e unitevi i 3 cucchiai di rum. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero (75 grammi) , unitevi il cacao e il caffè. Mescolate bene e versate il composto negli stampini. Copriteli con un pezzo di carta da forno (precedentemente bagnata e strizzata) e chiudete con dello spago da cucina. Versate 300 ml di acqua nella pentola a pressione, mettete all’interno il cestello per cottura a vapore e disponetevi all’interno i 4 stampini. Se possedete due cestelli sovrapponibili, potrete far cuocere gli stampini tutti insieme.
Chiudete la pentola e, appena va in pressione, riducete la fiamma al minimo. Cuocete per 15 minuti.
Sformate i budini nei piatti e decorate con una manciata di amaretti sbriciolati e un ciuffo di panna montata.
*bamboo steamer: stesso procedimento, ma invece di cuocere gli stampini nella pentola a pressione, metteteli nei cestelli di bamboo e cuocete per circa 20 minuti dal momento dell’ebollizione dell’acqua.
Servite come da ricetta

DSCF0643