Ritorno ai post dopo un week end di relax in quel di Villa Talla… niente tecnologia per 3 giorni..solo ulivi, cibo , sole e un bellissimo bimbo di nome Matteo!!
Nei prossimi giorni il reportage fotografico.. il pc dell’ufficio non va d’accordo con la mia fuji…… :(

Torta alle aringhe..ricetta che proverò questa sera, sfidando la sorte… mezz’ora di forno non ha mai ucciso nessuno.. ;-) …d’inverno no!!! Non oso pensarci… ma il caldo mi ha dato alla testa!!!Sono curiosa di vedere il risultato, con qualche variante.. eliminerò la mozzarella affumicata ed il burro ( che serve unicamente per imburrare la teglia) … per voi invece la posto integrale.. e mi sa che quella mozzarella affumicata, con le aringhe, ci sta proprio bene!!!

patate da lessare grammi 500
mozzarella affumicata grammi 160
filetti di aringhe affumicate grammi 125
pangrattato grammi 80
burro grammi 10 ( oppure olio e.v. di oliva ) per imburrare la teglia
uova 3
erba cipollina grammi 20
sale & pepe q.b.

Fate bollire le patate, sbucciatele e passatene circa 300 grammi nello schiacciapatate.. riducete a tocchetti i restanti 200 grammi..
incorporate alla purea le uova sbattute, l’erba cipollina a rondelline i tocchetti di patata, la mozzarella affettata, 50 grammi di pangrattato e le aringhe spezzettate.Regolate di sale e pepe e versate il composto in una teglia rettangolare di cm 30×12 imburrata ( per me olio) e cosparsa del restante pangrattato..
In alternativa alle aringhe ,se non piacciono, io metterei dei filetti di trota affumicata.. la mia preferita!
Nota dolente: cuocete in forno a 200° per circa 35 minuti!!!

A pensarci bene bene ( il termometro mi ha convinto), magari la preparo un’altra sera…….. Questo è il bello del blog!!
ringrazio Grazia Living per la ricetta.