Orzo tostato alla menta e cumino

Il termometro mercoledì a Torino segnava 30°…
ed io sognavo granite, ghiaccioli e aria condizionata!!
Ma dal genio che sono arrivata a casa ,ho acceso il forno, preparato il pane e cucinato come una pazza fino alle 20,30… Sarò normale?? ;-) A voi l’ardua sentenza…

Nel frattempo che i panini cuocevano – ed io sudavo 7 camicie giusto a fianco del forno- ho preparato un piatto “freddo”… questo profumatissimo orzo tostato alla menta e cumino… buono anche se servito il giorno dopo!!

Orzo grammi 200
Acqua 750 ml
sale 1/4 di cucchiaino
Curcuma 1/2 cucchiaino
Menta fresca tritata 10 foglie
Cipolla di Tropea 1/2
Limone 1 ( il succo)
Semi di cumino tostati 1 cucchiaino
Olio e.v. di oliva 1 cucchiaino
Sale & Pepe q.b.

In una casseruola mettete l’acqua, l’orzo il sale la curcuma e scaldate a fuoco alto per qualche minuto…poi coprite e lasciate cuocere per circa 15/20 minuti , fino a che l’orzo si sarà ammorbidito..a questo punto togliete la pentola dal fuoco e lasciate riposare coperto, per altri 5 minuti.
A questo punto scolate l’orzo e trasferitelo in una zuppiera, aggiungete la menta tritata, la cipolla tagliata a rondelle il succo di limone, il cumino, olio sale e un pizzico di pepe.. mescolate il tutto e servite…