Blinis et saumon

Un’accoppiata vincente e molto classica… blinis creme fraiche e salmone.. ma anche blinis creme fraiche e caviale!! ;-)))
Dal catalogo di Rossi ho dirottato la mia scelta su questo salmone affumicato norvegese Kaspia.. carni magre , un delicato sapore..diverso dal salmone scozzese,dal gusto più deciso.
Ricetta adatta anche per un aperitivo tra amici… bollicine e salmone..ma anche pane e formaggio però!!! Vero Vittorio???

blinis
farina 175 g
sale q.b.
latte tiepido 150 ml
zucchero 2 cucchiaini
uovo 1 (tuorlo e albume separati)
burro fuso 25 g
lievito per dolci 1/2 bustina
olio e.v.di oliva q.b.

creme fraiche 1 confezione
salmone 1 confezione

Creme fraiche & saumon

Setacciate la farina,lo zucchero e il sale in una ciotola…Unite il tuorlo d’uovo, il latte e il burro fuso..aggiungete il lievito e mescolate fino ad ottenere un impasto morbido e cremoso.
Aggiungete 150 ml di acqua tiepida e incorporatela al composto. Mescolate velocemente, coprite con della pellicola e tenete in luogo tiepido per 30/40 minuti fino a quando la pastella avrà raddoppiato il suo volume.
Montate a neve l’albume e incorporatelo alla pastella,cercando di non sgonfiarlo.
Spennellate con dell’olio e.v.di oliva un padellino da blinis di circa 10 cm di diametro ( o un piccolo padellino antiaderente) e fatelo scaldare. Versatevi abbastanza pastella per ottenere una crespella dello spessore di 1/2 cm. Cuocetela per due/tre minuti o fino a quando sulla superficie inizieranno a formarsi delle bolle;giratela con una spatola e lasciatela cuocere ancora per un minuto.

Continuate fino all’esaurimento del composto,avendo cura di tenere al caldo i blinis pronti.
Mettete su ogni piatto un paio di blinis e serviteli con la creme fraiche e una fettina di salmone affumicato.