Conoscevo di nome Alessandra Buglioni di Monale ma non avevo mai avuto il piacere di incontrarla prima della cena a Eataly, martedì 12 Giugno… sapevo della sua cucina di tradizione ricca di spunti e tecniche nuove provenienti dalle varie esperienze in giro per il mondo.
E devo dirvi che sono rimasta piacevolmente stupita nell’osservare questa piccola donna al lavoro… ha mani lunghe,dita sottili che vanno veloci da un piatto all’altro, gestendo la creazione, la cromaticità e i sapori in modo sapiente ed esperto…
Alessandra è nata e cresciuta in cucina..proprio nella cucina dell’Albergo Real Castello,dove la sua mamma era chef..Chi dice che la passione non la si ha nel sangue!

Bread & HerbsHerbs & Flowers

In cucina Alessandra è supportata da Bruna e Elena (con lei nella foto d’apertura post) che molto carinamente mi hanno sopportato durante la preparazione della cena, limitandosi a spostare i vari ingredienti a tiro di macchina fotografica, sospirando ogni tanto come a dire “ma che strano lavoro deve fare questa signorina“! Signore mie!!Grazie ancora per la pazienza… So che non tutti sono abituati ad avere gente estranea che gira in le cucina con fare sospetto, ma loro devo dire sono state molto molto carine… :)

At work...Brodetto e fiori...

Il menù proposto da Alessandra per la cena svoltasi a Eataly il 12 Giugno era improntato sul connubio natura & cucina.. dove la natura stava a significare erbe-fiori in cucina e alle varianti/abbinamenti con i piatti…

Herbs & FruitFiori di salvia Selvatica...

Purtroppo mi sono persa buona parte della lezione tenutasi prima della cena, nell’aula didattica di Eataly.. Peccato perchè la lezione è stata ( a detta delle signore presenti in aula) molto interessante… :(

Prima della cena (servita nella sala lounge del museo Carpano) Alessandra ci ha stuzzicato il palato con una meravigliosa e profumatissima mousse al formaggio, ricca di sapori erbosi e pungenti dell’orto (ingredienti segreti!).. ben accompagnata da focaccia e pani alle erbe, specialità della cucina del Real Castello di Verduno..

A creamy appetizer!Focaccia alle erbe...

menù …
Bionda di Villanova lessa sott’olio insalatina di erbe e fiori..
Erbe:rucola,artemisia arquebuse,erba aglio, prezzemolo,finocchietto selvatico,pimpinella,cicoria dei prati tarassaco,erba del pepe, portulaca selvatica.Fiori:pratoline,alfa alfa,malva,boraggine… purtroppo non tutte le erbe e fiori elencati erano presenti all’appello, in quanto i continui temporali dei giorni scorsi hanno compromesso molte specie.
Ma vi posso assicurare che quello che Alessandra ci ha presentato era comunque qualcosa di sensazionale, mai provato prima.. Io sono per definizione una così detta capretta , perchè mangio qualsiasi robo verde mi capiti a tiro! E in questo piatto di robine verdi (molto invitanti) ve ne erano molte!

Bionda di Villanova lessa,sott'olio insalatina di erbe e fiori...

Secondo antipasto… torta di ricotta fresca ,toma di pecora di langa con salvia fiorita foglie e fiori di salvia delle tre qualità del giardino…
Vino:in abbinamento Rosa Vittoria del Castello di Santa Vittoria

Torta di ricotta fresca e toma di pecora di langa con salvia fiorita...

Salvia fiorita gigante, aggiungo io.. perchè mai nella mia vita ho visto foglie di salvia così grandi (bistecchine panate!) e fiori altrettanto grandi e profumati (foto in alto a sinistra)! La ricotta è stata portata freschissima la mattina del 12 presso il castello, prodotta durante la notte da un margaro della zona e ben si accompagnava alla toma di pecora … intressante connubio di sapori: dolce e allo stesso tempo forte,sapido dovuto alla toma di pecora!
Vino:in abbinamento Muscadet de Sevre et maine Domaine de L’Ecu 2005.

Primo piatto..Carnaroli in risotto al verde con fiori di zucchine,uno dei cavalli di battaglia della chef del Real Castello..Erbe:costine,menta piperita-Fiori:fiori di zucca e fior di zucchino..

Alessandra durante l’operazione impiattamento mi era sembrata turbata, contrariata che il risotto non fosse ( a suo dire) come doveva essere! In realtà a detta di tutti i commensali, il suo risotto era da gran premio.. un sapore delicato, le erbe erano nella giusta quantità e per niente predominanti… allietate dal dolce dei fiori di zucca e zucchino ripieni di toma…. Bravissima!
Vino:in abbinamento Bionature 2004 Marie-Helene Cristofaro (biologico di gran pregio)!

Carnaroli in risotto al verde con fiori di zucchine ...Fiordizucchino...

Arriviamo al secondo piatto… Lonza di maiale ai petali di rosa con salsa al Verduno Basadone e petali di rosa. Non sono un’amante della carne ( come molti sapranno ) e nemmeno questo filetto di lonza mi ha fatto sentire le campane suonare a festa.. ma la sua salsa era qualcosa di delizioso.. da mangiarne a etti con il pane alle erbe!
Vino:in abbinamento Verduno Basadone 2005 ( vino prodotto nella tenuta del Castello di Verduno)
Lonza di maiale ai petali di rosa...
Vin rouge  Verduno Basadone
(Verduno Basadone)
I dolci…

Piccoli dolci al rosmarinopannacotta al rosmarino officinale,granita al rosmarino ritorto,frollini al rosmarino di macchia mediterranea frutta con zucchero al rosmarino dai fiori rosa…
Il premio in assoluto va alla granita al rosmarino.. soprendente abbinamento, fresco e aromatico! Deliziosi i frollini al rosmarino…
Vino:in abbinamento Verdicchio di Jesi Passito 2004 Conti di Buscareto
Piccoli dolci al rosmarino ..officinale,ritorto,macchia mediterranea...Candied cherry...
(Dessert e ciliege zuccherose)
Le ciliegie qui sopra sono state preparate con zucchero al rosmarino.. sembrano,in realtà, brinate… :o)

Sempre indovinati gli abbinamenti vini proposti da Piero Alciati…assente giustificato! ;)

Beh che dire,un’altra bellissima esperienza… un nuovo orizzonte per una cucina tradizionale ( nel senso buono del termine).. a volte fa piacere ritrovare le origini in un piatto!

Complimenti vivissimi ad Alessandra e a tutto lo staff della cucina(Bruna e Elena) e della sala ( la mamma di Alessandra e la sorella)… smemoranda per i nomi.. e il taccuino non mi ha aiutato!
P.s.Un pensiero dolce per Alessandra,futura mamma… ( si vede il pancino nella foto in alto??).. E un arrivederci…torneremo a trovarti(Vi) presto…tanti tanti cari saluti allo staff Eventi e Didattica di Eataly…Simona e Valentina! ;-) Alla prossima cena…

Sunny flowers....Ultimi particolari...
(Fiori …e Simona Milvo negli ultimi ritocchi)

Un pò di scatti a ricordare la serata qui!