Gamberetti al curry

Continuo con la “serie” dei piatti indiani!!!! Scusate ma me ne sono davvero innamorata…
E durante il week end provo gli esperimenti in laboratorio.. con cavie molto consenzienti!!! :-)
Sabato sera ho preparato questo curry di gamberetti e devo dire che molto presto sarà di nuovo nel menù…. Non abbiamo avanzato nemmeno una goccia della zuppetta.. e quindi niente scatti!!!

( Nella foto i frutti della pianta del Curry..)

gamberetti grammi 500
ghee 1 cucchiaio
aglio 2 spicchi
cipolla 1
cardamomo 4 bacche
chodi di garofano 4
cannella 1 stecca
semi di senape 1 cucchiaino
peperoncino rosso 1
pomodori tritati 4
fumetto di pesce 2 dl
latte di cocco 3.5 dl
curcuma 1 cucchiaino
peperoncino in polvere q.b.
sale q.b.

Fate tostare l’aglio tritato nel ghee fuso per qualche secondo, dopodichè unite i gamberetti sgusciati e lavati e fate cuocere per qualche minuto…mettete da parte..
nella stessa padella friggete il cardamomo i chiodi di garofano e la cannella per circa 2 minuti, unite i semi di senape e cuocete ancora per un minuto.
Aggiungete la cipolla, mondata e tritata, e il peperoncino lavato e tagliato; cuocete per circa 8/10 minuti.Unite i pomodori , il fumetto di pesce, il latte di cocco , la curcuma e un pizzico di peperoncino in polvere.
Fate cuocere il composto dolcemente per circa 10 minuti, poi aggiungete i gamberetti e lasciate sobbollire per circa 5 minuti.
Servire i gamberetti accompagnandoli con del riso basmati…

( Krishna)

13 thoughts on “Gamberetti al curry

  1. “Hare Krishna Hare Krishna Krishna Krishna Hare Hare
    Hare Rama Hare Rama Rama Rama Hare Hare”

    non ho i semi di senape, ma azzardo la ricetta.

    buon lunedì.

  2. Ciao!
    Ti ho conosciuto tramite il blog di Comidademama.
    Vorrei sapere dove trovare il latte di cocco per prepararlo con le fragole: ho provato in un pò di posti, compresa l’Esselunga, ma non sono riuscita a trovarlo.Puoi consigliarmi tu?
    Grazie mille
    Francy

  3. Francyc…
    A Torino non ho problemi nel trovare il latte di cocco… Ma non so dove stai tu!!
    Prova nei negozi bio o in qualche supermercato Chino/Jap/Indy della tua città!!

    Apetta… grazie e buon lunedì a te!

    ;-)

  4. Io sono di Varese!
    proverò in qualche negozio bio: non ci avevo pensato! Ti farò sapere com’ è andata: grazie mille!
    Ciao

    Francy

  5. il latte di cocco si trova anche fresco a milano! Kathay

    sandra quando la smetti co sto filo indiano che me stanno avenire le emorroidi :)))

  6. perchè mi ha messo commento anonimo??
    mannaggina…scusa sandra, sto sprecando spazio.

    buona serata a tutti

    ape (a scanso di equivoci)

  7. Siete uno spasso!!!
    :-)

    Cook…dai su, che prima o poi mi passa!!!Me piaceeeee……. :)

    Grazie Ape per l’appoggio morale e tecnico!!

    perec…qui tutto bene..stanca!! Mi ci vuole un’altra vacanza!
    Baci

  8. Ciao Sandra!
    Dolcissima l’immagine di Krisna, Ape poi ha scritto il mantra al gran completo, però!
    Ho un quadretto simile bellissimo anche se non molto grande, se riescirò a farne una foto decente vedrò di pubblicarla

  9. adoro la cucina indiana e da poco ho aperto un blog di cucina indiana vegetariana
    http://www.kitchenwitch.splinder.com
    l’immagine di Krishna e’ bellissima anche se non c’entra molto con la ricetta,visto che la cucina degli Hare Krishna e’ assolutamente PURE VEGETARIAN cioe’ senza carna,pesce e uova..
    un saluto
    Syama

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>