Brioche!

Sono latitante lo so, già da parecchi giorni.. E nonostante la mia assenza sia dovuta a questioni di cucina, é comunque imperdonabile!! Ma queste settimane sono davvero state intensissime sia dal profilo professionale che dal profilo personale..
Grandi soddisfazioni.Per me é importante sapere ( e vedere) che le persone che si sono affidate a UTDZ per una cena a domicilio, un minicatering o per un addio al nubilato, hanno dipinto sul volto un sorriso di “felicità”… So che può sembrarvi fuori luogo parlare di felicità, ma sapere che possono star bene, assieme agli amici, alla famiglia e agli affetti più cari senza doversi preoccupare della parte gastronomica, li rende euforici!! Non é pazzesco??? ;-))))
Così causa lavori in corso, ho accantonato per qualche giorno il mio piccolo blog…

Ritorno con una ricetta lievitata, ma questa volta dolce… Ho voluto provare un impasto per brioche con il tamagotchi avanzato, e devo dire niente male per essere la prima volta..
Alla seconda prova aumenterò la dose di burro, per rendere le brioche più fraganti e morbide.
Settimana piena di belle cose, quella che é appena iniziata..Datemi il tempo di riordinare le idee, le foto ed i ricordi di cucina (oltre al piccolo MAC ancora a ricovero) e vi racconterò qualcosa! Affare fatto?? E poi c’é un anniversario importante per me, fra un paio di giorni..Ma questa é un’altra storia… ;O)))
La ricetta l’avevo pescata in rete qualche tempo fa e poi modificata.. non ricordo in quale sito, però…Sorry!

pasta madre 200 grammi
farina 00 400 grammi
zucchero 60 grammi
burro 50 grammi
latte intero 200 ml
tuorli d’uovo 3
sale un pizzico

per decorare

latte
tuorlo d’uovo uno
zucchero a granella q.b.

sbattete i unite i tuorli con il latte.Mettete tutti gli ingredienti nell’impastatrice, per ultimo il sale-il burro dovrà essere morbido.Lavorate l’impasto alla minima velocità per qualche minuto, fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Fate riposare la pasta ottenuta in un luogo tiepido e coperta da un canovaccio per circa 2 ore.
Riprendete la pasta e lavoratela molto velocemente per qualche minuto formando un grosso filone. Fate riposare almeno per altre 5 ore (o se non potete anche meno) finchè non diventa il triplo di quello iniziale.
Trascorso il tempo necessario tagliate il filone a pezzi e dategli una forma tonteggiante tipo panetto. Io ho creato forme miste…trecce, panetti, spirali (come in foto) .
Pennellate ogni brioche con il tuorlo d’uovo mescolato al latte.
Guarnite con granella di zucchero ed infornate con forno già caldo (nel quale avrete messo una ciotola con dell’acqua) a 200° per circa 30 minuti.Per gli ultimi 10 minuti abbassate a 170° la temperatura.
Sfornate quando saranno belle brune e soffici.
Da farcire a piacere con marmellata, crema pasticciera, crema gianduja o anche senza null..Sono buone anche da sole! :-PPP