Dolce Pasqua: Stratificazione della Pastiera

By Sandra | aprile 15, 2014

La pastiera stratificata di Lino Scarallo

Si avvicina Pasqua e non so cosa preparare.
Fa tanto devo uscire questa sera e non so cosa mettermi, vero? ;-))
Mi sono accorta la scorsa settimana che delle 95 ricette del libro non ne ho ancora pubblicata una. Mi sembra impossibile. Sarà che è stato così faticoso realizzare il mio Asparagi, Bagoss e altre cose buone, che dopo aver consegnato il manoscritto a Settembre, ho chiuso la cartella immagini e ricette dentro il cassetto dei ricordi e me ne sono quasi dimenticata, fino a quando non è stato pubblicato il 13 Novembre.
Poi ripensando a Pasqua, ai piatti tradizionali e tra questi anche i dolci tipici, mi sono detta perché non pubblicare la ricetta della Pastiera di Lino Scarallo, la sua versione Stratificata, che sembra far ‘figo’, visto che è una parola tanto di moda tra gli chef. Invece è davvero una bella (e golosa) soluzione per preparare il dolce di Pasqua, facendo attenzione alle dosi e alla linea, che non guasta. Al massimo ne potrete assaggiare una coppa in più senza sentirvi in colpa! E poi mi piacciono molto i dolci serviti nei bicchieri.  Il post continua »

Topics: Collaborazioni, consigli utili, Dolci, Guida golosa di Utdz, Primavera, Ricette per le feste, scuola di cucina | 2 Comments »

Polipàca di Davide Scabin [con breve intervista allo chef]

By Sandra | aprile 11, 2014

Polipàca arrosto di Davide Scabin

Dire che è geniale è riduttivo. È sempre difficile parlare, ma soprattutto scrivere di Davide Scabin, uno degli chef più moderni e visionari del nostro paese.
Nell’ultima edizione di Identità Golose è di nuovo riuscito ad interpretare a suo modo il tema della decima edizione, ‘Una golosa intelligenza’. Servire la pasta Monograno Felicetti, di cui chef Scabin è ambasciatore da qualche anno, lasciando gestire ai commensali la dose di condimento da accompagnare ai piatti, la Pasta Nuda come è stata definita da Scabin: eliminare gli orpelli, ridurre all’essenziale.

Oggi riesco finalmente a pubblicare una breve intervista, pochissime domande a Davide Scabin, fatte in una piovosa e fredda sera di inizio Febbraio, a Torino.

Cos’è la pasta per te.
Cosa è stata? ”Al Combal.Zero usavo solo pasta fresca e ai tempi solo un formato di pasta secca di Gerardo di Nola, le candele spezzate, che non utilizza nessuno (o quasi) perché è un formato difficile, da preparare e da mangiare. Ad Almese invece non ho mai usato pasta secca.
Poi è arrivato Riccardo Felicetti che mi propose di provare a sbanalizzare la pasta. Bella sfida! Io l’ho vista come un nuovo materiale per creare, lo chef come un designer. Come quando al designer 30 anni fa diedero da utilizzare il Corian* o come quando a Verner Panton diedero da lavorare le resine a iniezione. Per me è stato come avere un nuovo materiale, sono sempre riuscito a tenermi staccato dal fatto che fosse pasta (e/o un piatto di pasta).” Il post continua »

Topics: chef, Monograno Felicetti, news, Primi piatti, scuola di cucina | No Comments »

Passione per la frutta da bere

By Sandra | aprile 9, 2014

Frutto della passione, pompelmo giallo, mela verde e carote

Sono diventata succo di frutta dipendente. Auto produzione di succhi almeno due volte al giorno, per colazione e come spuntino pomeridiano, una pausa sana e ricca di vitamine e sali minerali.
Dopo un mese nella nuova casa inizio a prendere le misure con i nuovi spazi e soprattutto con la nuova e ipermoderna cucina.
L’estrattore di succo Essenzia sempre pronto per l’utilizzo, le operazioni di montaggio e smontaggio da fare in pochissimo tempo. Per SiQuri ridurre al minimo i componenti vuol dire migliorare l’usabilità, esperienza di utilizzo e ridurre i tempi di assemblaggio e pulizia di un estrattore.
In termini pratici, tutto questo si traduce in vantaggi notevoli nella quotidianità: le operazioni noiose e ripetitive sono veramente ridotte ai minimi termini e rimane solo il piacere del prodotto finale. Il post continua »

Topics: cucina naturale, Frutta, Gluten Free, Primavera, Senza Glutine | No Comments »

Manfrotto Pocket, sempre con me!

By Sandra | marzo 31, 2014

Manfrotto Pocket

Quasi fuori dal delirio trasloco, dopo 3 settimane inizio a vedere una bella luce in fondo al tunnel!
Ho ancora qualche scatolone da aprire e non oso pensare a dove metterò tutto quello che è rimasto fuori dagli scaffali della cucina e dalla grande credenza del salotto. Sono appena tornata dal viaggio a Mauritius, ho ricominciato con immensa gioia a fare foto (anche per qualche post) e devo dire che laggiù mi sono molto divertita a scattare moltissime fotografie.
Da quando ho comprato la Olympus EPL-5  a Settembre, la mia vita da fotografa è cambiata: poco peso da portarmi dietro, la Oly nella borsa a mano (anche per i lunghi viaggi) e per questo viaggio con me il nuovo Manfrotto Pocket, un supporto davvero utile per chi, come me, usa macchine fotografiche (nel mio caso una micro quattro terzi) compatte e maneggevoli.
Il post continua »

Topics: consigli utili, I viaggi di Un tocco di zenzero, vita e vacanze | No Comments »

Mazzancolla e capasanta con barbabietola al forno

By Sandra | marzo 26, 2014

Mazzancolla e capasanta con barbabietola al forno, shishimi togarashi e olio di nocciolo di ciliegia

Mazzancolla e capasanta con barbabietola al forno, shishimi togarashi e olio di nocciolo di ciliegia

Appena prima di partire per Milano, mi sono lanciata in un paio di ricette semplici ma al tempo stesso dal sapore unico: un primo piatto (che trovate qui ) e questa ricetta, che mi è venuta in mente facendo la spesa. Oramai sono abituata ad avere illuminazioni di questo tipo, tra mercato, banchi del pesce e verduriere. Ma devo dire che a me diverte sempre molto sperimentare, ormai dovreste saperlo.

Dopo essere stata a Milano per due interi giorni, a Identità Golose, mi sono trovata con una mole di nozioni ed emozioni, esperimenti e prodotti da cercare e provare. L’estrattore di succhi è arrivato, assieme alla cucina nuova (forno a Vapore e piano cottura a dir poco fantastici, sorbole!) e nei prossimi mesi mi divertirò davvero tanto. Il post continua »

Topics: cucina naturale, Inverno, scuola di cucina, Secondi piatti, slowfish | 2 Comments »

« Previous Entries